top of page

Trippa al pomodoro

La trippa al pomodoro è un piatto della tradizione culinaria contadina, realizzato appunto con le frattaglie dell’apparato digerente del bovino che si divide in 4 parti: rumine reticolo e omano che sono i 3 prestomaci e l’abomaso che è lo stomaco vero e proprio.


I Romani ci realizzavano le salsicce e in alcune regioni del centro Italia ancora oggi si fanno le salsicce di trippa.


Ad ogni regione la sua trippa

Di ricette a base di trippa ce ne sono tantissime e ogni regione ha la sua variante: nel Lazio si aggiungono la menta e il pecorino, in Toscana il parmigiano, in Liguria si accostano le patate e i fagioli, giusto per citarne alcune, insomma tantissime varianti per un piatto molto succulento!


La ricetta di "Le ricette svelate"

La trippa al pomodoro che vi proponiamo oggi è la ricetta della nostra amica Ilaria: con la maggiorana e per chi vuole il formaggio grattugiato che può essere sia pecorino che parmigiano reggiano.


Ingredienti

  • 1.2 kg trippa di bovino

  • 60 g cipolla

  • 2 spicchi di aglio

  • 250 ml vino bianco

  • 3 foglie alloro

  • 2 rametti maggiorana

  • 1carota (50 g circa)

  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva

  • q.b.sale

  • q.b. pepe misto in grani (macinato al momento)

  • 500 g polpa di pomodoro

  • q.b. pecorino (a piacere (o parmigiano reggiano))

Vi proponiamo due versioni: la classica e quella cotta con la pentola a pressione.

 

Procedimento classico

  1. La trippa la puoi acquistare già pulita qui.

  2. Per prima cosa sciacqua la trippa sotto l’acqua corrente fredda e mettila a scolare.

  3. Con un coltello affilato taglia la trippa a listarelle sottili.

  4. In una pentola capiente scalda l’olio extravergine di oliva con la cipolla e la carota tritate finemente a dadini.

  5. Aggiungi gli spicchi di aglio e le foglie di alloro spezzettate.

  6. Appena il soffritto inizia ad appassire unisci la trippa.

  7. Mescola e lascia insaporire con il soffritto di verdure per qualche minuto.

  8. Sfuma con il vino bianco.

  9. Copri con un coperchio e lascia cuocere per 15 minuti.

  10. Unisci la polpa di pomodoro, regola di sale e pepe misto macinato al momento e aggiungi le foglioline di maggiorana lasciandone da parte qualcuna.

  11. Copri con il coperchio e lascia cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore.

  12. Di tanto in tanto mescola e se si dovesse ritirare troppo aggiungi un mestolo di acqua calda.

  13. Dopo 1 ora e mezza assaggia la trippa e controllane la cottura, dev’essere morbida ma non sfatta.


Consiglio

La cottura lenta è consigliata affinché la trippa si cuoci perfettamente senza ritirarsi troppo il sugo al pomodoro. Dipende dalla consistenza della polpa di pomodoro se usi, se è più acquosa o più densa.



 

Procedimento con pentola a pressione

  1. Nella pentola a pressione scalda l’olio extravergine di oliva con la cipolla e la carota tritate finemente a dadini.

  2. Aggiungi gli spicchi di aglio e le foglie di alloro spezzettate.

  3. Appena il soffritto inizia ad appassire unisci la trippa.

  4. Mescola e lascia insaporire con il soffritto di verdure per qualche minuto.

  5. Sfuma con il vino bianco.

  6. Aggiungi la polpa di pomodoro e 2 misurini di acqua (circa 500 ml).

  7. Aggiungi il sale e mescola.

  8. Chiudi con il coperchio e sposta la levetta sul simbolo carne.

  9. Imposta il timer a 30 minuti.

  10. Al suono del timer abbassa la fiamma.

  11. Al termine della cottura segnalato dal timer spegni la fiamma e lascia riposare per qualche istante poi pian piano inizia ad aprire la valvola spostando la leva.

  12. Apri il coperchio.

  13. Con questo modello la leva del coperchio si alza soltanto quando tutta la pressione è stata espulsa.


Ultimi ritocchi per una trippa al pomodoro strepitosa

  1. A cottura ultimata aggiungi la maggiorana messa da parte e servi la trippa al pomodoro subito in tavola.

  2. A piacere si può aggiungere il formaggio grattugiato e il peperoncino.

  3. Ti consiglio di accompagnare la trippa al pomodoro con del pane fresco o tostato.

69 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page